alla versione italiana  acebook twitter

- ,

"Il Giornalista" 11.2009 - ""

Da Fatima Ciumakova, caporedattrice

Si dice che la stagione preferita da tutti i poeti e lodata nella loro brillante opera sia lautunno. Come si è potuto notare, allautunno non si ispirano solo i grandi poeti, ma anche noi semplici giornalisti che siamo ammiratori dellItalia.
E` difficile dire cosa sia dedicato il nostro nuovo numero. Abbiamo cercato di raccontare una serie di storie: le vacanze, lo studio il lavoro, quelle semplici cose che ti danno unesperienza indimenticabile e bellissima. In poche parole cerchiamo di dire che questo numero è dedicato ai piaceri semplici della vita, ai piaceri italiani se così si può dire.
Abbiamo già una tradizione consolidata che è quella di scrivere come abbiamo trascorso le nostre vacanze italiane e dallItalia portiamo sempre qualcosa di tangibile, come ad esempio i regali per gli amici e la famiglia, ma anche nuove idee, pensieri, sentimenti, emozioni ed impressioni.
Anche questanno, come nei precedenti, gli studenti del nostro Centro Italo - Russo hanno avuto una meravigliosa estate in Sicilia, ed hanno visto di persona come la gente del posto festeggiava il Ferragosto, hanno visitato le Isole Eolie, alternando il profano al sacro, visitando un luogo sacro come Tindari.
Hanno finalmente imparato a capire i gesti degli italiani e la cosa più sorprendente per loro sono state le automobili più piccole dette topolino, ed hanno redatto la lista dei loro luoghi migliori, dei loro must in Sicilia. Alcuni addirittura sono riusciti a visitare Genova, Venezia, Verona e il Garnagno. Ma, come spesso succede, ogni bel gioco dura poco. Resta soltanto da fssare sulla carta tutti questi piacevoli momenti ripetendo a se stesso che tutto e` bene quel che finisce bene.
Inoltre, su questo numero si può conoscere lattività pacifsta dellAssociazione toscana Rondine-Cittadella della Pace, e chi e per quali motivi si è aggiudicato il prestigioso premio letterario Strega ed anche il funzionamento del marketing in Italia.
Altre utili informazioni possono essere tratta dallarticolo Parli italiano? Vai a superare lesame. Fin alla bara sempre se nimpara!
E, infine, il dolce. Una delle nostre studentesse ha avuto la fortuna di passare una giornata a Mosca con la famosa cantante italiana Ingrid e le ha fatto unintervista. Allora, mettetevi seduti comodamente, sintonizzatevi su della buona musica italiana, che vi piace, prendete il numero di novembre de Il Giornalista, tanto sapete che Tutte le strade portano...in Italia. La nostra rivista ne è la riprova.
Buona lettura!