alla versione italiana  acebook twitter

- ,

"Il Giornalista" 06.2010 - ""

Da Nataliya Semenova, caporedattrice

I giovani giornalisti devono fare degli esperimenti creativi. Quando li facciamo se non adesso? Percio questo numero sar veramente originale ed interessante. É chiaro che il numero e´ dedicato ai festeggiamenti del decennale del nostro Centro. Finalmente potete sapere come stato fondato il Centro, a chi appartengono le idee principali dello sviluppo del nostro angolo italiano, perche´ lItalia resta nei cuori di tanti futuri giornalisti russi. Qui raccogliamo i pensieri di Nataliya Valentinovna Urina, la nostra professoressa preferita, di Olga Cebunina, linsegnante di italiano, dei migliori studenti, tra i quali Daria Klimenko, Eugenia Selisheva, Elizaveta Markova, Dmitriy Lisenkov. Ora e´ possibile sapere chi sono diventati adesso e come la lingua italiana cambia la vita e apre nuovi orizzonti a tutti quelli che danno un pezzetino della propria anima a questo paese. In questo numero le studentesse che hanno scritto tesi di laurea sulItalia raccontano le proprie esperienze. Il clou del numero é una intrevista con Vladimir Slavkin. Non sto scherzando, il professore della lingua russa, serio e molto intelligente, racconta al corrispondente de Il giornalista che la sua passione e´ lItalia e lui ha sempre voluto continuare a voler imparare la lingua italiana, leggete tutti i dettagli. Ma dopo come non notare l´articolo di Anna Leonova dove si parla del festival internazionale di giornalismo a Perugia, in cui tra le vari notizie, situazioni e tendenze si e´ ricordata hanno Anna Politkovskaya. Un pò di informazione geografica sul bellissimo lago di Garda. Per rilassarvi dopo gli articoli seri e le interviste, un genere piu´ popolare questa volta. Fa piacere leggere gli articoli nelle rubriche Vita notturna, Viaggio, Cinema,Libri italiani, Musica,Gusto dItalia. La sorpresa e´ che potete anche provare a fare la vostra prima focaccia per proseguire linteressante lettura della rivista.

Allora buona lettura!